LECCE, TEATRO PAISIELLO
15 Gennaio 2017
ore 20.30
GIOVANE ORCHESTRA DEL SALENTO
LA VITA E’ BELLA

CONCERTO PER IL NUOVO ANNO

 

E’ stato rinviato al 15 Gennaio l’evento La vita è bella, il concerto per il nuovo anno della Giovane Orchestra del Salento al Teatro Paisiello.

L’orchestra è un originale gruppo di circa 50 giovani musicisti salentini guidati da Claudio Prima ed Emanuele Coluccia. Nelle loro mani e nella loro voglia di vivere si celebra in musica l’inizio del nuovo anno. La musica della Giovane Orchestra è energica e originale, mescola in maniera ardita generi musicali diversi (reggae, rock, classica, popolare) e rappresenta il talento generato in questi anni dal fermento musicale che il Salento ha vissuto. Più di 160 ragazzi coinvolti negli ultimi anni, la realizzazione di un documentario, numerosi concerti in Salento e in festival nazionali (Milano, Civitanova Marche) e la produzione di un cd dal titolo Essere terra, dimostrano il valore della musica scritta e pensata insieme ai ragazzi. Il concerto della Giovane Orchestra del Salento muove, coinvolge, emoziona ed è un’iniezione di energia pura, divertente e fresca come la forza dei giovani che ne sono protagonisti.

Brani come Essere terra che da il titolo al disco o come A testa in giù, Semplice, In cammino raccontano nei testi e nelle musiche un nuovo modo di fare musica insieme, libero da ogni schema preesistente. La musica suonata dai ragazzi è il frutto di un processo orientato e inclusivo, dedito all’integrazione e all’arte dell’incontro. Il cd è impreziosito dalla presenza di Serena Abrami (X Factor, Sanremo). La cantautrice marchigiana, già interprete di Niccolò Fabi e Ivano Fossati, presta la sua voce per un brano originale dai titolo Chiedimi ancora. La Giovane Orchestra del Salento è la dimostrazione che la musica si trasforma e cresce insieme a chi la fa.

L’evento è sostenuto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce. L’ingresso è di 8 Euro. Inizio alle 20.30.

Follow me!

15 Gennaio: Concerto per il nuovo anno
  • Facebook
  • twitter
  • Hatena